sabato, 13 agosto 2022

Borse di studio per corsi di lingua e certificazioni linguistiche

INPS apre il nuovo bando per corsi di lingue per seguire corsi di lingua straniera extracurriculare.
I corsi permettono di ottenere una certificazione (diploma linguistico) del livello di conoscenza della lingua A2, B1, B2, C1, C2 secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR), rilasciato dai competenti Enti certificatori.

Quando: I corsi di lingua coperti parzialmente dalle borse di studio INPS dovranno svolgersi dunque nel periodo da Settembre 2022 a Giugno 2023, per almeno 4 mesi. 
La frequenza è obbligatoria.

Quanto dura: Il monte ore complessivo minimo è di 60 ore di lezione in presenza oppure online, in modalità sincrona, per la medesima durata, solo per casi di emergenza sanitaria nazionale dichiarati dal Governo italiano.

Destinatari:
1) essere figli o orfani ed equiparati dei dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria prestazioni creditizie e sociali (ex Fondo Credito) e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici (GDP).
Essere studenti che hanno frequentato nell’anno scolastico 2021-2022 gli ultimi due anni della scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo grado.
Non avere un’età superiore ai 23 anni.
Non fruire o avere già fruito, per lo stesso anno scolastico, di altre provvidenze analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche o private in Italia o all’estero, di valore superiore al 50 % dell’importo della borsa di studio messa a concorso.

Rimborso economico: L’importo massimo di ciascuna borsa di studio è di € 800

 Candidature: dalle 12 del 20 luglio fino alle 12 del 1° settembre 2022.

Info: bando