martedì, 24 maggio 2022

ESC – corpo europeo di solidarietà – 6 maggio

ESC è un’iniziativa dell’UE che permette ai giovani, tra i 18 e i 30 anni, di realizzare un’attività di volontariato, lavoro, tirocinio o apprendistato in un progetto destinato ad aiutare la comunità o le popolazioni. I settori dove poter svolgere il ESC sono molto vari: inclusione, accoglienza e integrazione rifiugiati, cittadinanza e partecipazione democratica; prevenzione e gestione catastrofi; protezione ambientale e natura; salute e benessere; istruzione e formazione; occupabilità e imprenditoria; creatività e cultura; sport.

Con quest’iniziativa i volontari ricevono un sostegno economico per le spese di viaggio a/rvitto e alloggio; supporto organizzativo; pocket money (in base al costo della vita del paese ospitante); supporto linguistico; altri corsi di formazione; assicurazione sanitaria; altri costi (visto, attività supplementari)

La durata è di un minimo di 2 mesi ad un massimo di 12 mesi per volontariato individuale e di un minimo di 2 settimane a un massimo di 2 mesi per volontariato di gruppo (dai 10 ai 40 ragazzi). 

Si può svolgere in uno stato membro dell’UE (+ Islanda, Norvegia, Turchia, Liechtenstein, Ex Repubblica Jugoslava e paesi confinanti EU) o nel proprio Paese (per ragazzi con minori opportunità). 

Maggiori informazioni disponibili sulla pagina ufficiale.

Per informazioni e consulenze sulla mobilità all’estero inviaci una mail a informagiovani@comune.schio.vi.it o contattaci al 0445 691249

Alcuni progetti che cercano volontari:

ESC a Cipro in una ONG attiva nella protezione dei diritti dei bambini – area umanitaria

“Hope For Children” CRC Policy Center è un’istituzione internazionale, umanitaria e indipendente con sede a Nicosia, Cipro. La nostra istituzione è fondata sugli standard e i principi della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e sul diritto dell’Unione Europea. Lavora sulla politica umanitaria e di sviluppo rilevante per la difesa e la promozione dei diritti dei bambini. Lo fa attraverso la ricerca, la progettazione e l’implementazione di programmi di base e i servizi di consulenza offerti ai governi e alle organizzazioni internazionali. La nostra visione è quella di contribuire alla protezione e alla promozione dei diritti del bambino e di sostenere la partecipazione attiva dei giovani nella società.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

I volontari selezionati saranno coinvolti nelle seguenti attività all’interno della Divisione Umanitaria di HFC:

1. Attività della struttura e attività di supporto, dove i volontari assisteranno nello svolgimento del regolare programma e delle attività delle comunità:
– Intake di foto e storia sociale all’arrivo di ogni minore;
– Assistere lo staff per l’aggiornamento dei piani di cura individuali dei minori;
– Supportare le lezioni educative pomeridiane e le attività di intrattenimento: tempo libero, giocando con i minori, ad esempio basket, laboratorio artistico, scacchi, pallavolo e giardinaggio;
– Sostenere il processo di apprendimento, assistere i minori con i loro compiti, assistenza nella ricerca di un posto in una scuola;
– Preparare e fornire lezioni extra di lingua inglese ai minori, se necessario;
– Accompagnare i minori a scuola, ad altre classi, all’ospedale/alla formazione professionale, al posto di lavoro di stage;
– Supporto durante il passaggio all’età adulta e l’integrazione nella società (supporto ai beneficiari nella ricerca di un lavoro, alloggio ecc;)
– Lavoro d’ufficio: corrispondenza via e-mail, assistenza tecnica;
– Attività promozionali: preparazione di comunicati stampa, aggiornamento della pagina web;
– Supporto alla preparazione dei pasti, assistenza nel servire il pranzo o la cena.

2. Compiti di ricerca su temi e argomenti legati a:
– Diritti dei bambini;
– Minoranze/bambini svantaggiati;
– Rintraccio e valutazione della famiglia, possibilità di ritorno volontario nell’ambito del ricongiungimento familiare in altri stati membri e/o di ritorno nel paese d’origine;
– L’integrazione dei bambini stranieri/migranti nelle scuole cipriote; – Indagine sulla possibilità di collocamento in affidamento.

3. Attività creative che possono svolgersi una sola volta o essere ripetute e non fanno parte del programma regolare del rifugio ma hanno un valore complementare come:
– realizzare un progetto personale e presentazione della relazione (teoria/metodologia/relazione pratica/lezioni apprese) al coordinatore responsabile del CES.
– Sostenere i progetti sociali delle comunità e prendere l’iniziativa di organizzarne di nuovi;
– Partecipare e sostenere gli eventi di sensibilizzazione e di raccolta fondi dell’organizzazione
– Assistere nell’organizzazione di campagne e workshop per dotare i bambini, le loro famiglie/accompagnatori e la società in generale di conoscenze e strumenti per prevenire e denunciare la violenza sessuale sui bambini, aumentando così la consapevolezza della sua portata;
– Organizzare campagne/conferenze internazionali insieme allo staff su progetti che mirano a sensibilizzare sui bisogni dei bambini in movimento, sviluppando e promuovendo l’adozione di politiche appropriate all’interno dell’agenda UE per rispondere a questo fenomeno a livello UE e in tutta Europa;
– Raccolta fondi (preparazione di lettere a organizzazioni che raccolgono fondi o attività, identificazione e collegamento di possibili donatori);
– Formazione sulla consapevolezza dei diritti umani;
– Preparazione e fornitura di laboratori artistici/teatrali

PROFILO IDEALE:

I candidati/e selezionati/e avranno le seguenti caratteristiche:

Avere buona conoscenza della lingua inglese.
Avere la capacità di lavorare in un ambiente multiculturale e la capacità di impegnarsi nel dialogo e nella comunicazione interculturale.
Capace di lavorare in gruppo
Interesse per le attività proposte
Capacità organizzative e di problem solving.
E’ requisito preferenziale avere un titolo accademico in uno dei seguenti campi: Psicologia,
Counselling, psicoterapia, psicologia clinica, lavoro sociale, sociologia, diritto
La conoscenza delle lingue greca, francese e/o araba sarà considerata un vantaggio.

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Dal Maggio 2022 a Maggio 2023
DOVE: Nicosia, Cipro
SCADENZA: 15 Maggio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Solo i candidati/e pre-selezionati saranno ricontattati/e.

Per maggiori informazioni consulta l‘infopack.

ESC in Belgio con Service Volontaire International

Il “Service Volontaire International” (SVI) è un franco-belga-vietnamita senza scopo di lucro, non religiosa,
apolitica creata da e per i volontari. Lo SVI è ufficialmente riconosciuto come organizzazione giovanile dal Ministero belga della Gioventù e accreditata dalla accreditata dalla Commissione europea per inviare
e coordinare i programmi Erasmus+ e Corpi Europei di Solidarietà (ESC). Lo SVI partecipa a programmi di scambio internazionale in più di 80 paesi, compreso il Belgio.

L’obiettivo principale è quello di preparare, inviare e accogliere volontari che desiderano prendere parte a
progetti/campi di lavoro internazionali organizzati da altre associazioni locali senza scopo di lucro.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

Diverse a seconda del progetto selezionato (vedere infopack).

PROFILO IDEALE:

I volontari/e ideali hanno le seguenti caratteristiche:

– forte motivazione per le attività del progetto
– proattività, indipendenza, capacità di lavoro in team, flessibilità
– avere 18-30 anni
– avere una conoscenza della lingua inglese base o intermedia

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Data di inizio e fine diversa a seconda del progetto selezionato
DOVE: Belgio
SCADENZA: 31 Maggio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. E’ importante specificare per quale progetto si sta facendo application. La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza

Solo i candidati/e pre-selezionati saranno ricontattati/e.

Per maggiori informazioni consulta l’infopack.

ESC in Spagna per attività in una riserva naturale

La Fundación Naturaleza y Hombre ha la sua sede ad Astillero, una città vicina alla capitale, Santander. È una città che ha servizi ed è ben comunicato con altre parti della regione.

Le attività che i volontari svolgeranno saranno realizzate sia al gli uffici di questa località così come nei progetti che si sviluppano in altri punti altri luoghi:

– Ecomuseo Fluviarium di Liérganes

– Centro etnobotanico di Pendo e le foreste della cintura verde di Escobedo

– Casa della Natura delle zone umide della Cintura Verde Marismas de Alday a Camargo

– Montaña Oriental: zona superiore del fiume Miera

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

ll/la volontario/a selezionato/a entrerà a far parte del progetto ESC coordinato da Educación Ambiental FNYH. Il/la volontario/a che verrà selezionato/a per il progetto prenderà parte a mansioni di vario tipo, tra cui:
– visite guidate
– lavoro in vivaio,
– manutenzione dell’acquario
– censimento di diverse specie
– rimboschimento

PROFILO IDEALE:

Il/la volontario/a ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:
– Flessibilità
– Interesse per protezione della natura e attività del progetto
– Disponibile per svolgere sia attività al chiuso che all’aperto (escursioni)

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Da Giugno 2022 a Maggio 2023
DOVE: Cantabria, Spagna
SCADENZA: 30 Maggio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza

Solo i candidati/e pre-selezionati saranno ricontattati/e.

Per maggiori informazioni consulta l’infopack.

ESC in Spagna per la promozione del volontariato e delle opportunità europee per giovani

La fondazione Paideia Galiza è un ente privato senza scopo di lucro con sede a A Coruña (Galizia, Spagna). Questa istituzione è uno spazio aperto alla formazione, alla ricerca e, in generale, a un intervento multidimensionale e interdisciplinare nel campo delle Scienze Umane e Sociali. Una delle aree di lavoro della Fundación Paideia è legata ai giovani: CES, programmi inclusivi per giovani con poche opportunità, ecc.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

I volontari selezionati saranno coinvolti nelle seguenti attività:

– partecipazione a seminari informativi sul CES
– creazione di contenuti sui social network
– compiti amministrativi
– preparazione di materiale audiovisivo per la promozione dei progetti
– collaborazione nella formazione di gruppi
– supporto in corsi per persone con disabilità (opzionale).

PROFILO IDEALE:

Il volontario/a ideale ha le seguenti caratteristiche:

– essere interessato ai progetti di Gioventù e Mobilità,
– essere creativo, con un atteggiamento proattivo e interesse verso gruppi svantaggiati
– un livello base di spagnolo è considerato requisito preferenziale

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Da Settembre 2022 a Settembre 2023
DOVE: La Coruña, Spagna
SCADENZA: 25 Maggio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Solo i candidati/e pre-selezionati saranno ricontattati/e.

Per maggiori informazioni consulta l‘infopack.