mercoledì, 07 dicembre 2022

ESC – corpo europeo di solidarietà – 29 aprile

ESC è un’iniziativa dell’UE che permette ai giovani, tra i 18 e i 30 anni, di realizzare un’attività di volontariato, lavoro, tirocinio o apprendistato in un progetto destinato ad aiutare la comunità o le popolazioni. I settori dove poter svolgere il ESC sono molto vari: inclusione, accoglienza e integrazione rifiugiati, cittadinanza e partecipazione democratica; prevenzione e gestione catastrofi; protezione ambientale e natura; salute e benessere; istruzione e formazione; occupabilità e imprenditoria; creatività e cultura; sport.

Con quest’iniziativa i volontari ricevono un sostegno economico per le spese di viaggio a/rvitto e alloggio; supporto organizzativo; pocket money (in base al costo della vita del paese ospitante); supporto linguistico; altri corsi di formazione; assicurazione sanitaria; altri costi (visto, attività supplementari)

La durata è di un minimo di 2 mesi ad un massimo di 12 mesi per volontariato individuale e di un minimo di 2 settimane a un massimo di 2 mesi per volontariato di gruppo (dai 10 ai 40 ragazzi). 

Si può svolgere in uno stato membro dell’UE (+ Islanda, Norvegia, Turchia, Liechtenstein, Ex Repubblica Jugoslava e paesi confinanti EU) o nel proprio Paese (per ragazzi con minori opportunità). 

Maggiori informazioni disponibili sulla pagina ufficiale.

Per informazioni e consulenze sulla mobilità all’estero inviaci una mail a informagiovani@comune.schio.vi.it o contattaci al 0445 691249

Alcuni progetti che cercano volontari:

URGENTE ESC in Georgia per 12 mesi

Il progetto si propone di aumentare la consapevolezza del valore e dell’importanza dell’impegno attivo e della cittadinanza attiva come uno dei migliori strumenti per progredire o migliorare le competenze (abilità, conoscenze e attitudine) per lo sviluppo personale, sociale e professionale.

I progetti promuovono la comprensione reciproca e la tolleranza tra i giovani di diverse culture e danno l’opportunità di conoscere “l’ignoto” ed evitare o scontrare stereotipi.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

 Lavorare con i club giovanili locali, creare loro moduli di formazione su volontari e temi diversi.
– Promuovere il programma Erasmus + con diversi beneficiari, Dare allo spazio giovanile l’applicazione di scambi internazionali TC / Gioventù
– Corsi di lingua inglese in corso per i giovani locali  , al fine di sostenere i giovani a sviluppare le loro competenze, come l’uso pratico delle abilità di inglese, di scrittura e di parlare. Questo include anche l’esecuzione di un film e un club di discussione.
 lavoro organizzativo e amministrativo, tra cui: la creazione di reti con partner georgiani e internazionali e la costruzione di rapporti con giornalisti, ONG e gruppi di società civile;
– contribuire all‘attuazione di progetti attuali e alla pianificazione e all’attuazione di nuovi progetti.

PROFILO IDEALE:

Giovani tra i 18 e i 30 anni

I volontari devono avere le seguenti caratteristiche:

  • Motivati a lavorare in squadra / gruppo,
  • In grado di vivere con altre culture.
  • Disponibilità a partecipare e uscire dalla  zona di comfort.
  • Disponibili per tutta la durata della mobilità.

CONDIZIONI:

Per questo progetto targato ESC, il viaggio A/R é coperto al 100% fino ad un massimale di 360 euro (leggere pag. 78 della Guida a Erasmus+), mentre vitto e alloggio sono pagati in toto, cosí come l’assicurazione e un pocket money per le spese personali.

Supporto finanziario  200 Euro mensili

QUANDO: Da Aprile/Maggio 2022 ad Aprile 2023
DOVE: Zugdidi, Georgia
SCADENZA: Candidarsi il prima possibile!

INFO E CANDIDATURE:

I volontari saranno principalmente selezionati sulla base della loro motivazione ed interesse verso i temi e le attività del progetto, nonché la voglia di praticare il volontariato all’estero e l’apertura all’apprendimento di nuove conoscenze e competenze.

Nell’ottica di un’esperienza propositiva, sia per i volontari, per le associazioni e per le comunità di accoglienza, si ritengono importanti lo spirito d’iniziativa dei candidati, la capacità di adattamento a nuovi contesti, la pazienza e l’intenzione di cooperare con lo staff, i tirocinanti e gli altri volontari delle organizzazioni. 

Per candidarti dai un’ occhiata al seguente link: https://bit.ly/3DsbHYv.

I candidati selezionati verranno prontamente ricontattati. Le selezioni verranno chiuse appena verranno identificati i profili ricercati.

Per maggiori informazioni:

Email eurosudngo@gmail.com
Mobile:+39 3398659954

ESC in Spagna per attività lungo il Cammino di Santiago di Compostela

Il centro ETL Don Bosco è l’organizzazione di coordinamento.

Xacobeando è un progetto di squadre di volontari in aree ad alta priorità all’interno del Corpo Europeo di Solidarietà.

Xacobeando ospiterà 80 volontari in 4 gruppi di 20 volontari, aiutando in diverse località nei 7 percorsi principali del Camino de Santiago in Galizia (Spagna) con una durata di due mesi per gruppo.

Xacobeando vorrebbe accogliere volontari dai paesi partecipanti, (Estonia, Grecia, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Portogallo, Slovacchia o Spagna), con una forte motivazione a costruire un impatto positivo sulla comunità e sui pellegrini che percorrono i diversi itinerari del Camino de Santiago.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

I volontari selezionati saranno coinvolti nelle seguenti attività:

Camino Inclusivo: I volontari aiuteranno a minimizzare gli ostacoli fisici che possono rilevare nei tratti del Camino che impediscono l’accessibilità, percorsi di catalogazione dei punti di difficile accesso, proposta di azioni inclusive per persone con mobilità ridotta o barriere sensoriali, accompagnamento di gruppi con necessità speciali, attività di svago con gruppi con difficoltà, Attività di inclusione di gruppi con difficoltà…

Camino sostenibile: I volontari realizzeranno attività di sensibilizzazione e protezione ambientale che aiutino a conservare e migliorare il patrimonio naturale lungo il Camino: percorsi di osservazione di tratti di strada e catalogazione di punti che necessitano di interventi, pulizia e conservazione di alcuni tratti del Camino, campagne di raccolta dei rifiuti, elaborazione di protocolli per azioni ecosostenibili, laboratori di riciclaggio e gestione dei rifiuti…

Digital Camino: I volontari creeranno risorse digitali sulle esperienze sul Camino, mappa delle esperienze personali dei pellegrini, mappa con le origini dei volontari e le loro differenze culturali, repository per caricare le migliori pratiche raccolte, promozione delle reti sociali

Camino ospitale: I volontari collaboreranno con gli hospitaleros nell’accoglienza quotidiana e nell’alloggio dei pellegrini negli ostelli

Camino Interculturale: I volontari realizzeranno attività di scambio culturale tra i pellegrini e la popolazione locale per presentare le caratteristiche delle loro culture d’origine.

Camino sicuro: I volontari diffonderanno informazioni e azioni di sensibilizzazione sulle misure anti-contagio proposte

Corpo Europeo di Solidarietà e Camino: I volontari realizzeranno campagne di divulgazione (volantini, workshop, tavole rotonde, dibattiti) tra i pellegrini, i giovani o le autorità locali sulle opportunità che il CES offre ai giovani europei.

Xacobeo e Camino: I volontari collaboreranno alla diffusione delle attività culturali e artistiche realizzate durante l’Anno Santo Xacobeo per promuovere e diffondere questo evento di impatto mondiale, nella loro zona di azione, fornendo informazioni sugli eventi programmati dall’Amministrazione dellaXunta de Galicia, i comuni e le associazioni locali.

PROFILO IDEALE:

I candidati dovranno avere i seguenti requisiti:

  • Avere 18-30 anni
  • Essere residenti legali dei paesi partecipanti: Estonia, Grecia, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Portogallo, Slovacchia o Spagna.
  • Essere proattivo, avere capacità di lavorare in squadra, di comunicazione, entusiasmo, creatività
  • Desideroso di imparare o di avere già la conoscenza o l’esperienza con il Camino de Santiago, l’arte e la cultura, l’uguaglianza e l’inclusione, la sostenibilità, le azioni di conservazione e inclusione, le campagne di informazione, le attività di divulgazione, i laboratori di sensibilizzazione, l’accompagnamento di gruppi e le attività interculturali.
  • Essere pronti a vivere in un luogo rurale per 2 mesi.
  • Essere pronti a vivere e lavorare insieme a persone di culture diverse.
  • E’ valutata positivamente anche qualsiasi formazione o esperienza in design, informatica o creazione di testi, attività culturali e del tempo libero, storia e arte.

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Dal 1 giugno 2022 al 31 luglio 2022
DOVE: Santiago de Compostela, Spagna
SCADENZA: 10 Maggio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. E’ richiesta la compilazione di questo ulteriore form. La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Solo i candidati preselezionati verranno ricontattati.

Per maggiori informazioni consulta l’infopack.

ESC in Portogallo con i Giovani della Croce Rossa

La Gioventù della Croce Rossa portoghese ospiterà undici giovani volontari per 12 mesi a partire da maggio 2022 nelle città di Braga, Cucujães, Fafe, Guimarães e Vale de Cambra in un volontariato del Corpo Europeo di Solidarietà chiamato Acting Local, Changing Global.

Durante questo anno, questi volontari svolgeranno diverse attività che mirano a promuovere la solidarietà nei bambini e nei giovani, non solo tra di loro, ma anche verso ogni essere umano, indipendentemente dalla nazionalità, dal sesso o dalla razza.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

I volontari svolgeranno attività per lavorare efficacemente all’inclusione sociale dei bambini e dei giovani vulnerabili che vivono nelle comunità. Allo stesso tempo svilupperanno le loro capacità personali e sociali.

L’ obiettivo è quello di includere i volontari nei progetti delle strutture giovanili della Croce Rossa portoghese e permettere la loro partecipazione quando si tratta di pianificazione di eventi, social media e attività di comunicazione e creare i propri progetti e sviluppare le loro idee tra le comunità.

Tutte le attività tratteranno temi che sono di primaria importanza nel campo giovanile: promozione ed educazione alla salute, come le abitudini alimentari, l’abuso di alcol e droghe, o la promozione dell’attività fisica. Verrà promossoa anche l’inclusione scolastica soprattutto attraverso le competenze digitali e le attività educative non formali.

I volontari promuoveranno azioni nelle scuole; svilupperanno attività per il tempo libero; svilupperanno e aiuteranno ad organizzare attività sportive e di apprendimento durante le vacanze, il tempo libero, ma anche durante il periodo scolastico.

PROFILO IDEALE:

Il volontario/a ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • Tra i 18- 30 anni
  • Avere interesse per il lavoro con i giovani, le questioni sociali ed educative
  • Essere flessibile e affidabile
  • Motivato a vivere in Portogallo per l’intero anno e a imparare la lingua;
  • Avere capacità di lavorare multiculturale ed essere proattivo
  • Essere interessato e predisposto a lavorare con giovani e bambini vulnerabili e svantaggiati
  • Essere responsabile, creativo, curioso, di mentalità aperta
  • Avere buone capacità di comunicazione ed empatia con i bambini e i giovani
  • Essere in grado di sostenere e stimolare diversi tipi di attività, da quelle al chiuso a quelle all’aperto
  • Avere competenze nell’espressione artistica e/o esperienza nel campo dello sport o della musica è considerato un plus

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Da Maggio 2022 a Maggio 2023
DOVE: Portogallo
SCADENZA: 8 Maggio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. E’ necessaria la compilazione di questo ulteriore form. La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Solo i candidati preselezionati verranno ricontattati.

Per maggiori informazioni consulta l‘infopack.