sabato, 25 giugno 2022

ESC – corpo europeo di solidarietà – 14 gennaio

ESC è un’iniziativa dell’UE che permette ai giovani, tra i 18 e i 30 anni, di realizzare un’attività di volontariato, lavoro, tirocinio o apprendistato in un progetto destinato ad aiutare la comunità o le popolazioni. I settori dove poter svolgere il ESC sono molto vari: inclusione, accoglienza e integrazione rifiugiati, cittadinanza e partecipazione democratica; prevenzione e gestione catastrofi; protezione ambientale e natura; salute e benessere; istruzione e formazione; occupabilità e imprenditoria; creatività e cultura; sport.

Con quest’iniziativa i volontari ricevono un sostegno economico per le spese di viaggio a/rvitto e alloggio; supporto organizzativo; pocket money (in base al costo della vita del paese ospitante); supporto linguistico; altri corsi di formazione; assicurazione sanitaria; altri costi (visto, attività supplementari)

La durata è di un minimo di 2 mesi ad un massimo di 12 mesi per volontariato individuale e di un minimo di 2 settimane a un massimo di 2 mesi per volontariato di gruppo (dai 10 ai 40 ragazzi). 

Si può svolgere in uno stato membro dell’UE (+ Islanda, Norvegia, Turchia, Liechtenstein, Ex Repubblica Jugoslava e paesi confinanti EU) o nel proprio Paese (per ragazzi con minori opportunità). 

Maggiori informazioni disponibili sulla pagina ufficiale.

Per informazioni e consulenze sulla mobilità all’estero inviaci una mail a informagiovani@comune.schio.vi.it o contattaci al 0445 691249

Alcuni progetti che cercano volontari:

ESC last minute in Grecia con giovani rifugiati

Il Centro Internazionale per lo Sviluppo Sostenibile (ICSD) è un’organizzazione fondata a Ioannina, in Grecia, nel 2011. Con uffici sia a Ioannina che ad Atene, l’ICSD mira a supportare attività che contribuiscono allo sviluppo sostenibile. L’organizzazione gestisce anche un centro per minori rifugiati non accompagnati a Ioannina. 

ICSD è alla ricerca di un/a volontario/a per il progetto “Youth for Refugees”, finanziato dal Corpo europeo di solidarietà, che mira a creare nuove attività per i giovani ospiti del centro per minori rifugiati, migliorando così la loro qualità della vita.

Obiettivi del progetto:

  • fornire opportunità a 40 giovani rifugiati (13-17 anni);
  • sviluppare il senso di iniziativa e di fiducia nelle proprie potenzialità;
  • creare uno spazio di apprendimento per nuove conoscenze e competenze che li aiuteranno a sviluppare capacità personali e di leadership;
  • promuovere il Programma Erasmus Plus come opportunità di integrazione di giovani rifugiati nella comunità locale;
  • incoraggiare l’apprendimento multiculturale da entrambe le parti (comunità di rifugiati e comunità giovanile di Ioannina).
  • sostenere le attività ricreative per i rifugiati.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

  • organizzare e realizzare attività educative e ricreative per i giovani rifugiati;
  • scambiare idee e storie e imparare dalle culture degli altri Paesi;
  • partecipare e organizzare eventi e workshop;
  • aiutare i giovani rifugiati a integrarsi nella comunità locale;
  • sostenere i giovani minori a sviluppare la loro fiducia in se stessi e l’indipendenza;
  • fare attività di promozione sui canali social, sul sito web, nello spazio radiofonico e nell’e-magazine dell’organizzazione.

PROFILO IDEALE:

Il progetto è rivolto a 4 volontari tra i 18 e i 30 anni provenienti dalla Francia e dall’Italia. 
Attualmente l’organizzazione è alla ricerca di un/a volontario/a che si unirà al progetto (già avviato). Il/la volontario/a si unirà al team dei volontari che partecipano al progetto ESC, dal mese di febbraio o marzo 2022, e svolgerà volontariato per un periodo di 8 mesi. 
I volontari devono essere interessati a lavorare con i giovani rifugiati, altamente motivati e avere la capacità di lavorare come parte del team dell’organizzazione.
Sono apprezzati candidati attivi e di mentalità aperta, flessibili e creativi. 

CONDIZIONI:

I volontari alloggeranno in un appartamento condiviso. Il viaggio a/r verrà rimborsato fino a un massimale di 250 euro. È prevista un’indennità di 252 euro al mese (di cui 152 euro per il pocket money e 100 euro per le spese di vitto), il corso di lingua e l’assicurazione sanitaria.

QUANDO: Da febbraio o marzo 2022 per un periodo di 8 mesi
DOVE: Ioannina, Grecia
SCADENZA: il prima possibile!

INFO E CANDIDATURE:

Per maggiori informazioni sul progetto e sulle modalità di candidatura è possibile scaricare l’Infopack

Sito ICSD: www.icsd.gr
E-mail: icsdeu@gmail.com
Telefono: +30 2651068532
Facebook: https://www.facebook.com/www.icsd.gr

ESC in Polonia per attività artistiche con bambini

La missione di Brave Kids è quella di riunire bambini provenienti da tutto il mondo in un clima di amicizia e rispetto per le culture degli altri. Lo fa offrendo esperienze educative di espressione artistica, volte a ispirarli a immaginare un futuro migliore per sé stessi e le loro comunità e fornendo loro strumenti per contribuire a realizzare le loro aspirazioni.

Con il supporto di educatori, i giovani partecipanti possono mettersi in gioco attraverso attività creative, laboratori di teatro, musica e danza, in cui loro stessi possono ricoprire il ruolo di facilitatore e rendersi protagonisti di scambio di culture e conoscenze attraverso un processo di educazione fra pari.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

I volontari entreranno a far parte del progetto ESC “Be Brave”, coordinato da Fundacja Prom, ma ospitato dal team “Brave Kids” dell’Associazione teatrale Song of the Goat.
Alcune delle mansioni in cui i volontari saranno coinvolti sono:
• preparare e condurre workshop interculturali e di lingue straniere (online e offline ) per bambini, famiglie, volontari, lo staff di Brave Kids;
• ricercare partnership e mantenimento dei contatti con specifici gruppi artistici;
• assistere nel coordinamento dei programmi (assistenza agli insegnanti durante i laboratori con bambini, leader di gruppi internazionali, assistenti nei progetti Brave Youth o Brave Kids, supporto nel coordinamento di volontari locali);
• aiutare nelle pratiche amministrative, nella logistica e nella documentazione del progetto;
• produrre materiale promozionale per il progetto (articoli, video e foto per i social media e il sito dell’ente);

PROFILO IDEALE:

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:
• ottime competenze comunicative e sociali
• provato interesse per il teatro e/o l’espressione artistica e la creatività in generale
• flessibilità e apertura mentale
• ottime competenze organizzative
• capacità di lavoro in team e a contatto con il pubblico, ma anche di lavorare in autonomia e senza supervisione costante
• interesse per il lavoro con i bambini
• buone competenze informatiche
• disponibilità a svolgere sia mansioni pratiche a contatto con i beneficiari (es: corsi, workshop), sia lavoro di ufficio (logistica, documentazione, comunicazione).

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Da Marzo 2022 al 31 Dicembre 2022
DOVE: Breslavia, Polonia
SCADENZA: 11 Febbraio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. Inoltre, per completare la candidatura è NECESSARIO compilare il form che potete scaricare cliccando qui

La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Solo i/le candidati/e preselezionati/e saranno ricontattati/e.

Per maggiori informazioni consulta l’infopack.

ESC a Berlino per attività di project management

ICJA è un’organizzazione no-profit che invia volontari tedeschi, dai 18 anni in su, per un anno all’estero.  Il network di ICJA comprende più di 40 paesi, offrendo una grande varietà di opportunità per i volontari tedeschi. A sua volta ICJA accoglie volontari internazionali e partecipanti rifugiati in Germania. ICJA ha l’obiettivo di facilitare un dialogo rispettoso e aperto tra genti di diversa cultura e religione.

ICJA offre un programma di scambio come un’opportunità educativa. Il concetto chiave è il contatto, la cooperazione, lo scambio fruttuoso tra volontari che provengono da tutto il mondo. ICJA è membro della federazione ICYE.  Ci sono circa 35 persone che lavorano nell’ufficio di Berlino. L’ufficio inoltre coordina i gruppi regionali di tutta la Germania.

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

Come organizzazione di volontariato, ICJA riceve volontari da tutto il mondo e ne invia in oltre 34 paesi. Il volontario/a lavorerà nell’ufficio coordinamento in entrata di ICJA.

La principale attività del volontario/a sarà quella di assistere la preparazione amministrativa e l’implementazione dei progetti di volontariato internazionale.

Le attività del volontario/a (svolte in tedesco e inglese) sono le seguenti:
– Supporto nell’amministrazione (application, documenti, contratti etc…)
– Comunicazione relativa ai progetti e famiglie ospitanti (in tedesco)
– Documentazione
– Supporto informativo su modalità di application e programmi specifici di scambio (via email e telefono)
– Supporto nell’organizzazione e preparazione di seminare
– Project reporting e gestione amministrativa dei partecipanti
– Sviluppare un progetto personale
Le attività sono perlopiù amministrative (90%) e meno educative (10%)

PROFILO IDEALE:

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

– Buona conoscenza della lingua tedesca (B2/C1) e inglese (B1/B2) sono requisiti necessari
– Interesse per il project management come anche per il multiculturalismo e l’educazione globale
– Apertura mentale e motivazione
– Responsabilità e indipendenza
– Capacità di lavorare in team
– Capacità di sviluppare nuove idee
– Conoscenza del pacchetto Office (Outlook, Word e Excel in particolare)
– Interesse per gli scambi internazionali e il volontariato

CONDIZIONI:

Come per gli altri progetti di volontariato, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

QUANDO: Inizio tra Febbraio e Marzo 2022 fino a Febbraio 2023
DOVE: Berlino, Germania
SCADENZA: 16 Gennaio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi al volontariato occorre compilare il form in fondo alla seguente pagina, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto. La vostra associazione di invio sarà ASSOCIAZIONE JOINT senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Solo i/le candidati/e preselezionati/e saranno ricontattati/e.

Per maggiori informazioni consulta l’infopack.

L’associazione Kulturális Életért Közhasznú Egyesület, Punto Locale Eurodesk situato a Nyíregyháza, in Ungheria, è alla ricerca di volontari per il progetto “Different cultures on the same wavelength – ESC XX”, finanziato dal Corpo europeo di solidarietà

ATTIVITA’ DEI VOLONTARI:

I volontari del progetto collaboreranno con la radio locale Mustár FM e parteciperanno ad altre attività organizzate dall’associazione.

Attività del progetto:

ESC in Ungheria: attività con la radio internazionale Mustár FM

  • realizzazione del programma radiofonico “Language Lesson”, sulla promozione della cultura e della lingua del proprio Paese;
  • registrazione di sei programmi radiofonici con altri volontari, sui seguenti temi:
    – ETW (Experience the World-interviews with interesting people and stories),
    – Point of View (sulle azioni dell’Unione Europea),
    – Free Topic (argomenti a libera scelta), 
    – World Politics (su politiche mondiali),
    – Gossip show,
    – Cultural Programme (discussione su argomenti e aspetti culturali);
  • organizzazione di “Club lessons”: incontri informali nella propria lingua con i residenti;
  • partecipazione ad attività volte alla promozione della cultura e della lingua ungherese.

PROFILO IDEALE:

Il progetto è rivolto a giovani fra i 18 e i 30 anni provenienti da Italia, Francia, Germania, Austria, Spagna (sono eleggibili anche candidati provenienti da altri Paesi UE) interessati a lavorare in radio in lingua inglese e nella propria madrelingua. È apprezzata la conoscenza della lingua inglese a livello B1 (ma non obbligatoria). 

CONDIZIONI:

Alloggio in camera singola in appartamento condiviso con altri volontari, con bagno e cucina in comune. Indennità mensile di 90.000 HUF (circa 250 euro) per spese di vitto e pocket money, spese di viaggio coperte sino a 275 euro, assicurazione sanitaria. 

QUANDO: 1 Marzo 2022 – 28 Febbraio 2023.
DOVE: Nyíregyháza, Ungheria
SCADENZA: 4 Febbraio 2022

INFO E CANDIDATURE:

Per candidarsi è necessario inviare il proprio curriculum e una lettera di motivazione all’indirizzo e-mail: mustaraz1@gmail.com

Per maggiori informazioni sul progetto è possibile scaricare l’Infopack.

Rajmund Lukács, International Coordinator
Sito web della radio
Pagina Facebook Associazione
Pagina Facebook della radio 
Instagram