domenica, 26 giugno 2022

Lavorare in Europa: opportunità di stage per neolaureati alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea

Siamo lieti di annunciarvi che è possibile candidarsi per svolgere esperienze di tirocinio retribuite in Lussemburgo presso la Corte di Giustizia dell’Unione Europea.

Questa istituzione accoglie ogni anno un numero limitato di tirocinanti da impiegare in servizi di traduzione ed interpretariato, comunicazione, ricerca e documentazione ed attività amministrative connesse alla gestione del Protocollo e della Cancelleria del Tribunale, con sede in Lussemburgo.

Destinatari di questa iniziativa sono:

  • neolaureati in giurisprudenza, scienze politiche, economia o discipline affini;
  • neodiplomati in interpretariato di conferenza, la cui combinazione di lingue presenti un interesse per la Direzione competente, per lo svolgimento di specifiche mansioni legate alle attività di traduzione ed interpretariato giuridico.


Si richiedono la conoscenza approfondita di una lingua dell’Unione Europea e una buona conoscenza di una seconda lingua ufficiale. Per ragioni di servizio, è auspicabile che il francese rientri fra le lingue conosciute dai candidati.

Requisito di ammissibilità fondamentale è non aver svolto precedenti esperienze di tirocinio (retribuito o non retribuito) presso altre istituzioni dell’Unione Europea

I tirocini si svolgono in due periodi dell’anno:

  • dal 16 settembre al 15 febbraio (candidature entro e non oltre il 15 aprile);
  • dal 1° marzo al 31 luglio (candidature entro e non oltre oltre il 15 settembre).


I tirocini hanno una durata compresa fra 3 e 5 mesi, ad eccezione di quelli attivati presso la Direzione dell’Interpretazione, la cui durata è di massimo12 settimane.

Sono previsti:

  • una sovvenzione mensile di 1.372,00 Euro;
  • un contributo di 150,00 Euro per le spese di viaggio, per tirocinanti con residenza a 200 km o più dalla sede della Corte di Giustizia.

É possibile presentare la candidatura esclusivamente attraverso l’applicativo EU CV Online, entro i termini previsti.