martedì, 26 maggio 2020

CI CAPISCO UN TUBO! #listina 10

YouTube, LLC è una piattaforma web 2.0, fondata il 14 febbraio 2005, che consente la condivisione e visualizzazione in rete di contenuti multimediali (video sharing): sul sito è possibile…. blablabla” (Wikipedia).
CTRL+C CTRL+V e bando alle ciance, Youtube non ha bisogno di presentazioni e noi non perderemo ulteriore spazio in noiosi convenevoli.
Ci capisco un tubo! è il simpatico 🙂 nome di questa piccola rubrica, il posto in cui condivideremo con voi i nostri canali Youtube preferiti: tre nuovi suggerimenti ogni martedì e giovedì. In italiano e inglese. Niente che riguardi musica, recensioni, gamer, prank o altri classiconi che hanno fatto la fortuna del “Tubo”, ma canali prettamente divulgativi e informativi, talvolta di semplice intrattenimento.

listina #10 (qui i link alle vecchie listine)

Cartoni morti tra i più originali canali di Youtube Italia, mix perfetto tra divulgazione e satira su attualità, complottismo e fake news, attraverso dei fumetti irriverenti.

video consigliato: Terra piatta – l’incredibile verità

_____________________________________________________________________________

Matt the farmer ti porta dentro il suo podere e ti spiega come fare l’orto, come gestire un frutteto, come creare un giardino e allevare galline. Fate vedere ai vostri nonni cosa sapete fare!

video consigliato: COLTIVARE LE FRAGOLE🍓🍓🍓 | TUTTI I TRUCCHI | ORTO E GIARDINAGGIO

_____________________________________________________________________________

Davie504 è il nome d’arte di Davide, 26 enne, e il suo è il canale italiano più seguito al mondo, con quasi 7 milioni di iscritti. E’ il bassista più famoso di Youtube (parla in inglese), ma i suoi video non sono dei meri esercizi di stile, bensì un concentrato epico di meme. Consigliato non solo agli appassionati di musica

video consigliato: Playing MEMES to Strangers on the internet

Disclaimer
Molti dei canali a cui diamo spazio sono gestiti da esperti e professionisti, in molti casi divulgatori scientifici. Altri video, tuttavia, contengono argomentazioni e opinioni dei loro creatori, con qui si può essere o meno d’accordo. Quando si guarda un video, è importante ricordare che non sei di fronte a un contenuto giornalistico o a un trattato scientifico e non può essere la tua unica fonte di informazione.