giovedì, 27 gennaio 2022

Concorso Ministero della Cultura 2022: Corso-concorso per 75 allievi dirigenti

Siamo felici di annunciarvi che il Ministero della Cultura ha indetto un nuovo concorso pubblico finalizzato alla selezione di 75 allievi dirigenti che saranno ammessi al corso-concorso di formazione dirigenziale. Dopo il corso, saranno ulteriormente selezionati 50 dirigenti di seconda fascia che presteranno servizio in una delle seguenti aree di intervento: archivi biblioteche, soprintendenze archeologia, belle arti paesaggio e musei.

Il corso-concorso avrà una durata massima di dodici mesi, comprensivi di un periodo di applicazione presso il Ministero della cultura.


Durante la partecipazione al corso-concorso e nel periodo di applicazione è corrisposta una borsa di studio a carico della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali. Agli allievi del corso-concorso dipendenti pubblici è corrisposto invece, a cura dell’amministrazione di appartenenza, il trattamento economico complessivo in godimento, senza alcun trattamento di missione.

Requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di decadenza dall’impiego statale o di licenziamento per motivi disciplinari ai sensi della normativa o delle disposizioni contrattuali disciplinanti la materia, o per aver conseguito l’impiego o sottoscritto il contratto individuale di lavoro mediante produzione di documenti falsi o, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • non essere dipendenti della SNA, della Fondazione scuola dei beni e delle attività culturali e del Ministero della cultura che abbiano avuto responsabilità diretta o abbiano comunque partecipato alle attività preparatorie o all’organizzazione della presente procedura;
  • è richiesto il possesso dei titoli di studio idonei al ruolo da ricoprire come riportato nel bando ufficiale.

E’ possibile candidarsi, tramite SPID, collegandosi al portale del Ministero della Cultura

Scadenza: 28 dicembre 2021