mercoledì, 05 agosto 2020

ABC Università

ABC Università è una guida per tutti gli studenti che vogliono conoscere e approfondire il mondo delle Università. In questo glossario si possono trovare i termini più usati presenti nei siti delle Università.

___________________  A ___________________ 

Accesso libero: corso di laurea in cui non è previsto un numero massimo di posti disponibili. L’immatricolazione non prevede il superamento di una selezione ma può essere obbligatorio il sostenimento di un test di ingresso

Accesso programmato: corsi di laurea con un numero chiuso di posti disponibili  e l’iscrizione è possibile solo in seguito al superamento di una selezione.

Anno accademico: periodo in cui si svolgono tutte le attività didattiche universitarie. È strutturato in semestri nei quali vengono tenuti gli insegnamenti e si sostengono gli esami. Le lezioni hanno inizio nel mese di settembre e terminano a maggio.

Appello: giorno stabilito in cui è possibile sostenere gli esami universitari.

___________________  B ___________________

Borsa di studio: sostegno economico attribuito tramite concorso agli studenti che ne fanno richiesta per contribuire ai costi di mantenimento. Viene assegnata in base a determinati criteri di reddito e di merito dello studente.

___________________  C ___________________

Correlatore: docente che affianca il relatore nella valutazione della tesi di laurea e che partecipa alla discussione della stessa.

Corsi di laurea:

  • corsi di laurea di primo livello o triennale della durata di tre anni, che si concludono con il conseguimento di una laurea di primo livello. Alla fine del corso si ottiene il titolo di dottore;
  • corsi di laurea di secondo livello di durata biennale, accessibili solo a chi possiede già una laurea di primo livello. Si concludono con il conseguimento di una laurea specialistica o magistrale. Alla fine del corso si ottiene il titolo di dottore magistrale;
  • corsi di laurea magistrale a ciclo unico della durata di cinque o sei anni, che si concludono con il conseguimento della laurea magistrale a ciclo unico.

Crediti Formativi Universitari (CFU):  unità di misura convenzionale che permette di quantificare l’impegno degli studenti sia per gli esami, lo studio e per le altre attività formative previste dal piano di studi.  Ogni esame ha un valore espresso in C.F.U.: 1 CFU corrisponde a 25 ore di studio/lavoro.

___________________  D ___________________

 

Dipartimento: strutture universitarie che organizzano le attività didattiche e di ricerca all’ interno dell’Ateneo. Ai dipartimenti fanno capo i diversi corsi di laurea di primo e secondo livello.

Dottorato di ricerca: è il corso di terzo e ultimo livello. Fornisce le competenze necessarie per esercitare, presso Università, Enti Pubblici e soggetti privati, attività di ricerca di alta qualificazione. Vi si accede in seguito ad un concorso successivamente al conseguimento di una laurea magistrale. Il programma di studio ha durata triennale e alla fine si consegue il titolo di dottore di ricerca.

___________________  E ___________________

Erasmus: acronimo di “European Region Action Scheme for the Mobility of University Students” . Programma di studio che offre la possibilità di trascorrere un periodo del proprio percorso universitario presso una università europea. Si partecipa attraverso un bando di selezione rivolto agli studenti iscritti ai corsi di laurea di primo e secondo livello

___________________  F ___________________

Fuori corso: lo studente fuori corso è colui il quale non riesce a laurearsi nei tempi previsti dal suo piano di studi.

Frequenza: alcuni insegnamenti prevedono la frequenza obbligatoria alle lezioni o alle attività formative previste da piano di studi.

___________________  I ___________________

Immatricolazione: procedura con la quale si perfeziona l’iscrizione ad un qualunque corso di laurea e laurea magistrale. All’atto dell’immatricolazione lo studente riceve un numero di matricola che lo contrassegna

Insegnamenti: (o corsi) materie che vengono insegnate all’interno  del piano di studio di ciascun corso di laurea, oggetto poi di esame.

___________________  M ___________________

Master: corsi di formazione professionale. Hanno una durata minima di un anno e possono essere di I o di II livello.
Per accedere a un master di I livello occorre aver conseguito una laurea triennale o magistrale o magistrale a ciclo unico; per il II livello, invece, è indispensabile la laurea magistrale o la magistrale a ciclo unico.

___________________  N ___________________

Numero di matricola: numero progressivo identificativo di ogni studente, assegnato all’atto dell’immatricolazione.

___________________  O ___________________

Obblighi formativi aggiuntivi (OFA): conoscenze che si ritiene lo studente debba necessariamente possedere per immatricolarsi, ovvero per seguire proficuamente il corso di laurea/laurea magistrale. Tali conoscenze, stabilite per ogni corso di laurea, possono anche essere verificate prima dell’immatricolazione. L’esito negativo della verifica non preclude per i corsi ad accesso libero, la possibilità di immatricolarsi al corso prescelto, ma assoggetta lo studente al cosiddetto OFA, ossia all’obbligo di colmare le lacune nella propria preparazione di base attraverso apposite attività organizzate dall’Ateneo, solitamente entro il primo anno di corso.

___________________  P ___________________

Piano di studio: insieme di tutte le attività formative (esami, laboratori, ecc.) che si devono svolgere per conseguire la laurea.

Propedeuticità: è un esame che deve essere superato dallo studente prima di poterne sostenere altri: finché non lo si è superato non è possibile dare gli altri.

Prova finale:  elaborato che lo studente produce a conclusione del suo ciclo di studio. Prevede una votazione da un minimo di 66 fino ad un massimo di 110 e lode.

___________________  R ___________________

Relatore:  docente che segue lo studente nell’elaborazione della prova finale di laurea triennale o nella tesi di laurea magistrale. Lo studente decide direttamente con il docente le tematiche da sviluppare

Residenze universitarie: strutture ricettive dedicate all’accoglienza degli studenti universitari.

___________________  S ___________________

Sessione d’esame: periodo dell’anno accademico in cui gli studenti possono sostenere gli esami.

Stage e tirocini: costituiscono un ponte tra mondo accademico e impresa. Esperienza teorico pratica temporanea all’interno di una realtà lavorativa in Italia o all’estero, svolta sia da studenti che da neo-laureati con finalità formative o di semplice orientamento alle scelte professionali.  Generalmente di breve durata, i tirocini sono individuali e talvolta sono richiesti obbligatoriamente dall’ordinamento didattico del corso di laurea.

Studenti part-time (regime di studio a tempo parziale):  studente che si iscrive ad un corso di laurea o laurea magistrale e che per ragioni di lavoro, di salute o perché impegnato nell’assistenza a familiari non autosufficienti, si trova nell’impossibilità di dedicarsi agli studi a tempo pieno.

___________________  T ___________________

Tasse: contributi economici da pagare per essere regolarmente iscritti a un corso di laurea universitario.

Tesi di laurea: elaborato scritto nel quale lo studente sviluppa un progetto o una ricerca originale, su un argomento relativo a un insegnamento compreso nel proprio piano di studi.
La tesi si discute oralmente davanti ad una commissione composta dai docenti del proprio corso di laurea e il proprio relatore.

Test d’ingresso:  prova prevista nei corsi di laurea ad accesso programmato. Il superamento del test permette l’iscrizione al corso di laurea ed elimina l’eventuale obbligo formativo aggiuntivo (OFA).

Tutor/tutorato: servizio di assistenza per orientamento e aiuto rivolto a tutti gli studenti.

___________________  V ___________________

Voto: valutazione numerica che si consegue sostenendo gli esami,  valutati in trentesimi (da un minimo di 18 a un massimo di 30 e lode).